San Matteo in Soarta

Conservati nel museo di San Matteo, i bacini islamici delle chiese di San Zeno e Sant’ Andrea, vennero importati da commercianti e schiavi insieme alle tecniche per realizzarli. Nel corso dei secoli tali metodi vennero assimilati nella cultura pisana arrivando alla vera e propria produzione da parte delle famiglie locali. Perchè si collega alla diversità culturale?: la presenza di questi bacini rappresenta come l’arte islamica si sia integrata a Pisa.